Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / NipPop 2015: Parole e Forme da Tokyo a Bologna - incontro musicale con Riyoko Ikeda

Musica

NipPop 2015: Parole e Forme da Tokyo a Bologna - incontro musicale con Riyoko Ikeda

NipPop: Parole e Forme da Tokyo a Bologna è un progetto avviato nel 2011 in collaborazione con la Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione dell’Università di Bologna.

L’iniziativa, cresciuta anno dopo anno e avvicinatasi a un pubblico sempre più eterogeneo, si concentra in particolare sul Giappone contemporaneo e sui diversi tipi di tendenze e prodotti culturali che dai confini nipponici si diffondono a livello internazionale, raggiungendo una molteplicità di paesi che comprende anche l’Italia.

Letteratura, arte, manga, musica, cinema sono solo alcune delle componenti che caratterizzano NipPop che, nell’arco delle varie giornate, prevede solitamente un primo momento di riflessione critica, nel quale si alternano gli interventi su diverse tematiche di studiosi e accademici provenienti da importanti centri di ricerca internazionali e di artisti ospiti; un secondo momento, poi, è dedicato agli appuntamenti che incentivano uno scambio con il pubblico, come laboratori e incontri con gli autori, ma anche attività ludiche come concerti, performances, proiezioni, cosplay e molto altro.

Il Museo della musica ospita l'incontro concerto con Riyoko Ikea che sarà accompagnata al pianoforte dalla prof.ssa Nicoletta Conti.

Riyoko Ikeda, fumettista e soprano giapponese, è la sapiente mano di Lady Oscar, autrice di uno dei manga più celebri al mondo, Versailles no Bara (La Rosa di Versailles), pubblicato in Giappone nel 1972 e apparso per la prima volta in Italia, dieci anni dopo, sotto forma di anime per il piccolo schermo.

Il lavoro, basato principalmente sulla biografia di Maria Antonietta di Stefan Zweig, narra le vicende delle tre "rose di Versailles", tra loro legate da amicizia ed amore: Maria Antonietta, Hans Axel von Fersen e Oscar François de Jarjayes. I loro destini si muovono sullo scenario della Francia della seconda metà del Settecento, giungendo a conclusione negli anni segnati dalla rivoluzione.

Dopo molti problemi per trovare un editore, il manga viene pubblicato sul settimanale Margaret, edito dalla Shūeisha ed ottiene subito un enorme successo. Negli anni successivi da esso verranno anche tratti un'opera teatrale, un film dal vivo e una fortunata serie di anime. Oltre 15 milioni di copie vendute e, in Giappone, l’aumento vertiginoso di viaggi per la Francia e richieste di corsi di francese.

Nel 2005, per celebrare i 250 anni dalla nascita di Maria Antonietta, la Ikeda inizia la serializzazione di Ver-Bara Kids, una rilettura in chiave comica di Versailles no Bara, trasformando in versione super-deformed i propri personaggi, e pubblica un cd dal titolo Parfumes Musicaux de Versailles, nel quale interpreta arie settecentesche e tredici brani scritti dalla stessa Maria Antonietta.

La sua seconda grande passione è infatti il canto, tanto che nel 1995 decide di reiscriversi all’Università, laureandosi in canto lirico e incidendo nel 2003 il suo primo cd come soprano leggero.

La fumettista di Osaka è anche considerata la prima e più celebre Maestra degli Shōjo, avendo operato una vera e propria rivoluzione nel settore, attraverso la creazione di uno stile che avrebbe poi fatto scuola, con i suoi personaggi semplici ma eleganti, pensati per piacere ad un pubblico prevalentemente femminile. E’ del 2008 l’assegnazione della Legion d’Onore, la massima onorificenza francese, per il suo contributo alla diffusione della storia e della cultura di Francia. Fu la prima tra i suoi colleghi mangaka!

Fumettista e cantante dunque, ma anche scrittrice, attrice, regista e saggista, Riyoko Ikeda sarà ospite del Festival NipPop e quindi del Museo della musica per incantare i visitatori non solo per la magia della sua matita ma anche per il fascino della sua splendida voce, in un concerto riservato ai suoi numerosissimi fans.

 

Quando

7 Giugno 2015
ore 17

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

Associazione Culturale NipPop
via Chiudare 9 - 40124 Bologna
NipPop | sito web

ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna