Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Didattica per le scuole / Metti in gioco la musica: la scuola va in museo

Il Museo della musica presenta Metti in gioco la musica - la scuola va in museo, il nuovo programma di educazione musicale per l'anno scolastico 2020/2021 per tutte le scuole di ogni ordine e grado.
Le attività didattiche sono suddivise in 5 diverse aree tematiche:

Primi Passi laboratori dedicati alla Scuola dell’Infanzia e al primo ciclo della Scuola Primaria

Strumenti musicali percorsi di propedeutica alla pratica musicale, esperimenti di composizione empirica e di performance d’insieme

Vocalità percorsi di propedeutica al canto, laboratori di circle songs e body percussion, atelier di composizione di testo per musica

Movimento espressivo percorsi dedicati alla danza

Storia e Patrimonio Musicale percorsi dedicati alla storia della musica, alla teoria musicale e all’acustica

Attraverso un approccio ludico e interattivo, che tiene conto delle esigenze degli alunni, delle aspettative degli insegnanti e delle indicazioni dei programmi scolastici, il Dipartimento educativo del Museo della Musica conferma il suo impegno a connotarsi come agenzia educativa e formativa di area musicale sul territorio di Bologna e della Città Metropolitana, ponendosi come obiettivo principale il far vivere a bambini e ragazzi una reale e soddisfacente esperienza musicale, che crei le condizioni di conoscenza e di consapevolezza necessarie per un incontro attivo e didatticamente fondato con le collezioni museali.
Inoltre, su richiesta, il Museo della Musica può concordare percorsi musicali speciali per integrare o ampliare progetti di classe su particolari temi legati al patrimonio e all’educazione musicale.
Al progetto in museo si aggiunge il progetto a scuola MuseoMusicainTour con i laboratori musicali da svolgere in classe e le visite sonate de Il Museo riSuona, performance dal vivo e narrazioni musicali in museo con i musicisti.


Modalità di prenotazione

L’offerta formativa e le modalità di prenotazione potranno subire variazioni dovute all'evolversi dell’emergenza sanitaria e alle possibili diverse modalità di accesso al museo e a scuola.
Risulteranno al momento
prenotabili solo le attività che possono essere erogate nel rispetto delle prescrizioni organizzative collegate all'emergenza COVID.
Il sistema di prenotazioni verrà costantemente aggiornato sulla base dell'evolversi della situazione.

Le prenotazioni si effettuano on line: collegandosi al sito didatticabo.midaticket.it, gli utenti dovranno registrarsi seguendo le indicazioni per poter accedere ai servizi.
La registrazione è semplice, rapida e assolutamente gratuita. Sarà possibile scegliere il percorso desiderato e richiedere la prenotazione.
Successivamente l’utente sarà contattato secondo l’ordine di arrivo della richiesta, via e-mail o telefonicamente per definire i termini della visita e riceverà le indicazioni per l’invio della conferma definitiva.

Per informazioni contattare il Dipartimento educativo del Museo della musica al numero: 051 2757711 oppure scrivere a labmuseomusica@comune.bologna.it

Le prenotazioni saranno aperte da mercoledì 23 settembre 2020.

ATTENZIONE: L’eventuale disdetta dell’attività va inviata almeno dieci giorni prima dell’effettuazione del laboratorio e/o visita.

Tariffe

€ 80 - Il Museo (ri)Suona: visite sonate con i musicisti in museo

€ 80 (ad incontro) - Museomusicaintour: laboratori musicali in classe

€ 70 (ad incontro) - Mettingiocolamusica: laboratori musicali in museo

€ 60 - Visite guidate e animate in museo


Vieni anche tu! Scopri come richiedere la gratuità su progetto per le attività didattiche del Museo

PON Metro, Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014-2020

Per l’anno scolastico 2020-2021, l’Istituzione Bologna Musei offre gratuitamente una quota di attività didattiche alle scuole del territorio che presentino un progetto di didattica legata alla valorizzazione delle collezioni dei singoli musei.
L’obiettivo è la creazione di un sistema integrato in grado di rispondere alle esigenze di quelle scuole che hanno difficoltà nell’organizzare uscite formative, rafforzando l’accessibilità gratuita ai musei per progetti di inclusione.

Una particolare attenzione verrà riservata ai progetti che utilizzino il patrimonio culturale come mezzo di integrazione e inclusione sociale e di dialogo tra culture differenti e per interventi su situazioni di particolare disagio o svantaggio (economico-sociale, linguistico, disabilità, Comuni colpiti dal terremoto 2012 ecc.)
Saranno inoltre valutate positivamente l’integrazione del laboratorio richiesto con progetti inseriti nel curriculum scolastico, la continuità pluriennale del progetto, la partecipazione di più classi della stessa scuola (in particolare per le scuole della Città Metropolitana), la scelta dei percorsi in più incontri

Per richiedere la gratuità compila il modulo on line [https://bit.ly/modulo_gratuita_museomusica] dove dovrai specificare le motivazioni, le modalità di svolgimento e le attività richieste.
Al termine della compilazione riceverai una conferma di avvenuto invio via mail (ci raccomandiamo di controllare l'esattezza dell'indirizzo e-mail che inserirai nel modulo!)

I progetti saranno in seguito valutati dalla Direzione dell’Istituzione Bologna Musei in accordo con i responsabili dei singoli musei: a valutazione avvenuta verrai ricontattato via e-mail o telefonicamente secondo l’ordine di arrivo della richiesta.

NB: nelle schede di richiesta prenotazione delle attività sul sito didatticabo.midaticket.it, nel campo Richiedi Prenotazione troverai la sezione "Gratuità su progetto":
- seleziona Richiederò se non hai ancora compilato il modulo di richiesta gratuità
- seleziona Già richiesta se hai già compilato il modulo


Progetti di alternanza scuola/lavoro

L’alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa, che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini degli studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi.
Si tratta di un'opportunità per sviluppare nuovi progetti di collaborazione fra i Servizi educativi dell'Istituzione Bologna Musei e le Scuole Secondarie di II grado del territorio: il ruolo formativo del patrimonio culturale trova un'ulteriore declinazione nella possibilità di contribuire alla definizione del curriculum dello studente.
Le proposte di progetto che coinvolgano una o più sedi museali sono da inviare a labmuseomusica@comune.bologna.it utilizzando l'apposita scheda disponibile in formato .pdf o in formato .doc.