Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Rassegne in corso / La via dell'anima. Tesori musicali da Roma a Münster

immagine film_Santini

LA VIA DELL’ANIMA è un progetto nato per valorizzare i tesori musicali che il musicista e collezionista romano Fortunato Santini cedette nel 1862 alla Diocesi di Münster, oggi conservati nella modernissima Diözesanbibliothek.
Santini, il quale abitava a Roma in via di Santa Maria dell’Anima - a pochi passi dalla omonima chiesa della comunità di lingua tedesca - fece del suo appartamento un luogo d’incontro per musicisti provenienti da tutta Europa, creando una “rete” di scambi culturali che ha contribuito alla formazione di importanti raccolte e archivi tra cui la sua eccezionale collezione che, con più di 20.000 titoli, è una delle più preziose fonti di musica dal XVI al XIX secolo.
L‘iniziativa mette in “connessione” le istituzioni musicali delle città europee dove operavano i corrispondenti epistolari della “rete di Santini” come, per citarne solo alcuni, Mendelssohn, Liszt, Stasov, Zelter, Gaspari. Fra i numerosi meriti che tali personaggi ebbero vi è quello, finora sottovalutato, di stimolare non solo a collezionare musica del passato ma a farla eseguire in pubblico contribuendo così, con la loro passione, alla avventurosa rinascita della “musica antica”. A Berlino, Berna, Bologna, Bruxelles, Halle, Parigi, Oxford, San Pietroburgo, Vienna, etc., si uniscono oggi tutte quelle città e istituzioni che condividono la ricerca e l’esecuzione della musica antica, intesa come conoscenza del passato e come “radice” del fruttuoso futuro.
Ideato da Georg Brintrup e Flavio Colusso il progetto è coordinato da Musicaimmagine ed è stato avviato nel 2013 con il film Santini’s Netzwerk prodotto per la Televisione tedesca WDR con un cast internazionale e gli interpreti musicali dell’Ensemble Seicentonovecento, della Cappella Musicale di Santa Maria dell’Anima e della Capella Ludgeriana della città westfaliana.
Al progetto hanno finora aderito la Diözesanbibliothek, l’Istituto di Musicologia della Westfälische Wilhems-Universität, l’Istituto Storico Germanico, il Pontificio Istituto di Musica Sacra, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il Conservatorio “S. Cecilia”, la Cappella Musicale di San Petronio, la Fondazione Istituto Liszt e il Museo della Musica di Bologna, l’Emilia Romagna Festival, il Festival “Le vie del Barocco” di Genova, il Festival “Flatus” di Sion, il Norddeutscher Figuralchor di Hannover, l’Università di Osnabrück.

programma_La via dell'anima_2015

Dal 6 al 7 Ottobre 2015

Eventi

2 risultati in 1 pagina

Proiezioni | La via dell'anima.3 giornate bolognesi 2015

“Dove andavamo/dove n’andremo?”
Tavola rotonda
a seguire proiezione del film Santini’s Netzwerk (La rete di Santini) di Georg Brintrup [WDR, 85’ Italia-Germania, 2013]

6 Ottobre 2015
ore 16.00

ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili

Musica | La via dell'anima.3 giornate bolognesi 2015

giornata di studi e concerto finale

7 Ottobre 2015
giornata di studi ore 15.00
concerto ore 17.45

2 risultati in 1 pagina