Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi e mostre / La mia geografia

Musica

La mia geografia

La mia geografia

Saba Anglana voce e testi
Fabio Barovero pianoforte e incursioni elettroniche

La voce di Saba Anglana scava come una radice nel terreno della memoria, si allea alla natura e ai suoi elementi, al vento, alla foresta, all’acqua, alle montagne e ai deserti, cercando il loro comune denominatore in un fitto intreccio di canto e parola, musica e narrazione. Dal blues del Corno d’Africa, ai ritmi del versante occidentale, dalle corde mistiche dei cantastorie alle composizioni etiopi di derivazione copta ortodossa, sulle traiettorie di una musica che migra tra i continenti e feconda i generi.
Una mappa del tesoro che ogni anima cerca per ritrovare se stessa, un percorso avventuroso che gli artisti offrono al loro pubblico di compagni di viaggio.

Saba Anglana attrice, cantante e autrice, pubblica 4 album musicali con testi che crea nelle lingue che compongono il suo albero genealogico, tra Italia e Africa orientale. L'esordio nel 2008 con Jidka - The Line in collaborazione con la prestigiosa etichetta inglese World Music Network. Saba porta in tour il suo lavoro esibendosi in centinaia di spettacoli in cui alterna il canto alla narrazione. Pubblica Biyo - Water is Love (2010), dedicato all’acqua e alle problematiche legate al suo sfruttamento, diventando testimonial di campagne mediatiche internazionali su salute e diritti umani.
Saba è contemporaneamente attrice in diverse produzioni teatrali e televisive: nello spettacolo Nel tempo degli dèi, che ha debuttato al Piccolo Teatro Strehler di Milano, per la regia di Gabriele Vacis, affianca Marco Paolini - Ulisse, coprendo il ruolo cantato e recitato di tutte le figure femminili dell'Odissea. Ha lavorato anche come doppiatrice, autrice e conduttrice radiofonica per Radio2 e Radio3. Nuovamente in tour nei teatri italiani con un nuovo spettacolo di Marco Paolini, sta attualmente portando in scena con una grande orchestra di strumenti a fiato anche il suo spettacolo Respiro Bandito.

Fabio Barovero compositore, musicista, produttore, lavora per il cinema, la televisione, la radio e il teatro. Al suo attivo centinaia tra spettacoli, concerti, sonorizzazioni, allestimenti. Vanta la partecipazione come compositore, musicista e produttore, a decine di progetti discografici in ambito italiano e internazionale.
Come membro fondatore della storica band dei Mau Mau è autore di 10 album che porta in tour con migliaia di concerti, festival europei, colonne sonore. Tra le molte collaborazioni, si ricorda quelle con Africa Unite, La Crus, Ivano Fossati, Vinicio Capossela, Arthur H, Cristina Zavalloni, Dente. Coautore, produttore ed esecutore delle musiche di tutti gli album di Saba Anglana, pubblicati in 60 Paesi. Ha vinto il Nastro d’Argento per le musiche del film La Febbre di Alessandro D’Alatri e il Carlo Savina Music Award per la colonna sonora di Dopo Mezzanotte, il film di grande successo di Davide Ferrario.

SCARICA il programma completo (s)Nodi 2023 [.pdf]

GUARDA la selezione di (s)Nodi su YouTube

ASCOLTA la preview playlist di (s)Nodi su Spotify

Quando

1 Agosto 2023
ore 21

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
email

€ 10
€ 8
Card Cultura, under 18, studenti universitari

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO ON LINE

oppure presso il bookshop del museo negli orari di apertura

Nei giorni di concerto la biglietteria aprirà alle ore 20.00

NB i biglietti acquistati non sono rimborsabili

Rassegna

(s)Nodi 2023

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna

Documenti