Museo del Patrimonio Industriale

Informazioni

Il Museo ha sede nella Fornace Galotti "Battiferro", lungo il Canale Navile, la cui costruzione risale al 1887.
Cessata ogni attività nel 1966, è stata in seguito ristrutturata dall'Amministrazione Comunale con criteri di conservazione per il forno Hoffmann e di recupero per gli ambienti dei piani sovrastanti, destinati all’essiccazione dei materiali crudi.

Nell’edificio che dal 1997 ospita il Museo venivano prodotti laterizi da costruzione (mattoni, forati, tegole, tavelle, comignoli) e terre cotte ornamentali (cornici, mensole, vasi), occupando circa duecento addetti. La lavorazione che lavoravano a “fuoco continuo”.

L'estensione totale degli spazi espositivi è di circa 3000 metri quadrati su tre piani con apparati esplicativi in italiano e inglese.
Una palazzina attigua ospita una sala mostre temporanee, gli uffici, la biblioteca e l’archivio.

Altre informazioni

APERTURA del Museo del Patrimonio Industriale

Dal 16 Settembre al 14 Luglio:

Apertura: sabato e domenica dalle ore 10:00 alle 18:30

 

In applicazione del Decreto Legge n. 105 del 23 luglio 2021 si comunica che per accedere nei musei è obbligatorio esibire alla cassa il green pass.

Negli orari di apertura è consentito l'accesso a 5 persone ogni 10 minuti con una capienza massima di 200 persone.
Clicca qui per prenotare il tuo ingresso

Seguici anche su Facebook, Instagram e Youtube!


 

BIGLIETTI:

intero 5 euro

visitatori di eta’ compresa fra i 25 anni e 64 anni compiuti

ridotto 3 euro

- visitatori > 65 anni
- gruppi di almeno 5 unità
- enti e associazioni convenzionati
- Secondo biglietto in caso di ingresso, nello stesso museo e nello stesso giorno, a collezioni e mostre temporanee
- RIDUZIONE SPECIALE GRUPPO MONTI SALUTE PIÙ

Ridotto speciale 2 euro
- visitatori tra i 18 e i 25 anni

gratuito

- visitatori ≤18 anni
- studenti Scuole Secondarie di II grado
- studenti universitari muniti di tesserino
- due accompagnatori per gruppo scolastico
- 1 accompagnatore per gruppo di almeno 10 unità
- 1 accompagnatore di minore che partecipa a laboratori programmati dal museo
- persone con disabilità e loro accompagnatori
- guide turistiche munite di tesserino
- giornalisti muniti di tesserino
- soci ICOM
- enti e associazioni convenzionati
- soggetti elencati art. 4 comma 3 lettera a, b, d, e, f, g, h, i - Decreto n. 507 del 11/12/1997 e ss.mm. (anche studenti e docenti del Conservatorio e di altri istituti equiparati di cui alla lett. h)
- insegnanti scuole dell'infanzia ed educatori nido d'infanzia del Comune di Bologna
- possessori di Card Cultura, di Bologna Welcome Card e (dal 21 maggio al 1° agosto 2021) di Card "Bologna Welcomes You"
- personale educativo delle scuole materne e dei nidi d'infanzia del Comune di Bologna



Card Cultura Bologna

Maggiori informazioni
L'abbonamento è in vendita alle casse delle seguenti sedi dell'Istituzione Bologna Musei:
- MAMbo Museo d'Arte Moderna di Bologna e Museo Morandi
- Museo Civico Archeologico
- Museo Civico Medievale
- Collezioni Comunali d'Arte
- Museo del Tessuto e della Tappezzeria "Vittorio Zironi" (attualmente chiuso)
- Museo internazionale e biblioteca della musica
- Museo del Patrimonio Industriale
- Museo civico del Risorgimento