Istituzione Bologna Musei

Accessibilità

Una mappatura dell'accessibilità

In collaborazione con professionisti ed esperti delle associazioni e degli enti che a Bologna si occupano di disabilità motorie, sensoriali e cognitive, l'Amministrazione comunale, in collaborazione con l'Istituzione Bologna Musei e Bologna Welcome, ha promosso alcuni sopralluoghi per "testare" le condizioni di accessibilità dei musei cittadini.

Il progetto si è svolto con il supporto tecnico scientifico di Fondazione Gualandi a Favore dei Sordi, Istituto dei Ciechi F. Cavazza e Accaparlante - CDH Centro Documentazione Handicap ed il contributo di Assessorato al Turismo e Commercio della Regione Emilia-Romagna.

A seguito dei sopralluoghi, è stata realizzata una Mappatura dell'accessibilità dei musei per raccogliere, strutturare e condividere le informazioni sull'accessibilità delle nostre sedi, che sono pubblicate sui rispettivi siti web di ciascun museo.

In particolare, per ogni museo sono online tre schede che descrivono dettagliatamente per tipologia di disabilità (motoria, uditiva e visiva) le condizioni di accessibilità e fruibilità delle singole collezioni e degli spazi museali: un sistema informativo unico e aggiornato a disposizione di visitatori e turisti con disabilità temporanee o permanenti.

Sono stati inoltre realizzati sussidi e strumenti ad hoc presso le collezioni, per consentire una fruizione migliore degli spazi e del patrimonio culturale da parte di persone con disabilità. Infine sono stati progettati percorsi inclusivi in tre musei pilota, selezionati per le loro diverse caratteristiche strutturali e di pubblico (Cimitero della Certosa, Museo Medievale e Museo del Patrimonio Industriale).

Documenti