Musei Civici Bologna

Chi siamo

Il Settore Musei Civici Bologna è stato costituito dal Comune di Bologna il 1° luglio 2022 per gestire e coordinare i Musei Civici.

Il Settore Musei Civici Bologna ha sostituito l'Istituzione Bologna Musei, attiva dal 1° gennaio 2013 al 30 giugno 2022.

I Musei Civici di Bologna raccontano, attraverso le proprie collezioni, l’intera storia dell’area metropolitana bolognese, dai primi insediamenti preistorici fino alle dinamiche artistiche, economiche, scientifiche e produttive della società contemporanea.

Archeologia, storia, storia dell'arte, musica, patrimonio industriale e cultura tecnica sono i grandi temi che è possibile affrontare, anche attraverso percorsi trasversali alle varie sedi.

Fanno parte del Settore Musei Civici Bologna: MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna, Museo Morandi e Casa Morandi, Museo per la Memoria di Ustica, Museo Civico Archeologico, Museo Civico Medievale, Collezioni Comunali d'Arte, Museo Civico d'Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini, Museo del Tessuto e della Tappezzeria "Vittorio Zironi", Museo del Patrimonio Industriale, Museo e Biblioteca del Risorgimento, Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna, oltreché lo spazio espositivo di Villa delle Rose.

Altre informazioni

Settore Musei Civici Bologna
Piazza Maggiore 6
40124 Bologna
MuseiCiviciBologna@comune.bologna.it