Museo Civico del Risorgimento

Museo Civico del Risorgimento
Piazza Carducci 5
40125 Bologna
tel. 051 347592 (reception e biglietteria)

Direzione e uffici
Via de' Musei 8
40124 Bologna
tel. e fax 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

Biblioteca del Museo Civico del Risorgimento
Via de' Musei 8
40124 Bologna
tel. e fax 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

Certosa
Via della Certosa 18
40133 Bologna
tel. e fax 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

Eventi / appuntamenti / ISONZO. LE DODICI BATTAGLIE

  • >
Mostre

ISONZO. LE DODICI BATTAGLIE

Dal 20 febbraio al 27 marzo 2016 presso il Museo Civico del Risorgimento di Bologna sarà allestita la mostra Isonzo, le dodici battaglie, prodotta nell'ambito del progetto "Isonzo-Soča 1915 - Voci di guerra in tempo di pace", coordinato dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis di Duino-Aurisina e sostenuto dalla Regione autonoma Friuli Venezia-Giulia, al quale il Museo del Risorgimento ha collaborato, insieme a molti altri enti pubblici e privati.

In occasione del centenario della Grande Guerra la mostra ripercorre, con fotografie e testi, gli eventi legati alle offensive che tra il 1915 e il 1917 l'Italia sferrò lungo il fronte segnato dal fiume Isonzo nel tentativo di piegare le difese austro-ungariche, sino alla dodicesima battaglia, meglio conosciuta come la tragedia di Caporetto. L'esposizione è arricchita da memorie e documenti relativi a soldati bolognesi che combatterono e caddero in quelle battaglie, estratti dagli archivi e dai depositi del Museo, e da un diorama in scala 1:80.000, realizzato da Aureliano Barnaba e Pasquale Durante.

Oggi, a distanza di cento anni, in "tempo di pace", è importante non perdere la memoria della sofferenza di tutti quei soldati dell'una e dell'altra parte che, dopo avere abbandonato le famiglie e gli affetti, si trovarono a vivere e morire in condizioni oggi difficilmente concepibili. Mostre come questa costituiscono un'occasione per riascoltare queste “voci” del passato e percepirne il messaggio, per noi e per le generazioni future. In quest'ottica è significativo che il progetto e la mostra nascano in una "terra di frontiera" come la Venezia Giulia e siano realizzati grazie al contributo di una rete di realtà diverse. Nel fornire le propria collaborazione, il Museo bolognese intende essere parte attiva in questo processo di integrazione tra differenti realtà e culture, contribuendo a consolidare e ad infondere in tutti, in particolare nei giovani, l’importante concetto che tutti siamo cittadini d’Europa.

L'inaugurazione si terrà Sabato 20 febbraio 2016 alle ore 11, con la partecipazione e gli interventi del Presidente del Gruppo Ermada VF Massimo Romita, del Responsabile scientifico del Gruppo Ermada VF Mauro Depetroni e l'intervento storico di contestualizzazione della mostra di. Marco Mantini, del Gruppo Ricerche e Studi Grande Guerra CAI SAG Trieste.

L'ingresso alla mostra è compreso nel biglietto del museo. (€ 5,00 intero / € 3,00 ridotto). Inaugurazione: sabato 20 febbraio 2016, ore 11

Visite guidate: domenica 28 febbraio e domenica 13 marzo 2016, ore 11

Informazioni: tel. 051.225583  museorisorgimento@comune.bologna.it  museibologna.it/risorgimento

Quando

20 Febbraio 2016

Informazioni

Museo Civico del Risorgimento

email
sito web



Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo Civico del Risorgimento

Piazza Carducci 5
40125 Bologna