Museo Civico del Risorgimento

Museo Civico del Risorgimento
Piazza Carducci 5
40125 Bologna
tel. 051 347592 (reception e biglietteria)

Direzione e uffici
Via de' Musei 8
40124 Bologna
tel. e fax 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

Biblioteca del Museo Civico del Risorgimento
Via de' Musei 8
40124 Bologna
tel. e fax 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

Certosa
Via della Certosa 18
40133 Bologna
tel. e fax 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

  • Home:banner

Biblioteca / Patrimonio, cataloghi e inventari

La Biblioteca raccoglie, conserva, cataloga e mette a disposizione del pubblico libri, documenti, giornali e ancora periodici, manifesti, cartoline, stampe, fotografie, carte d'archivio: un ingente patrimonio bibliografico e documentario relativo alla storia d'Italia – e di Bologna in particolare – dalla fine del XVIII secolo alla Seconda Guerra Mondiale. Il materiale è per la massima parte contemporaneo agli avvenimenti o risalente ai primi decenni del XX secolo.

Nello specifico il patrimonio è composto da:

- Volumi ed opuscoli: circa 60'000. La quasi totalità è catalogata in OPAC-SBN. La parte restante è consultabile utilizzando i cataloghi a schede per autore e per soggetto. I volumi ed opuscoli con collocazione MARCELLI (in deposito esterno) devono essere richiesti almeno due giorni prima, tramite mail o per telefono.

- Periodici: parecchie centinaia di riviste d'epoca o specializzate; un centinaio tuttora in corso. Dal 1985 viene effettuato lo spoglio degli articoli pertinenti all'ambito di interesse della Biblioteca. Sono possibili ricerche anche mediante il vecchio catalogo a schede presente in Sala di lettura. I periodici con collocazione BEV (in deposito esterno) devono essere richiesti almeno dieci giorni prima, tramite mail o per telefono.

- Fondi d'archivio: oltre 80 fondi archivistici, di enti, personali e familiari, collezionistici interamente ordinati ed inventariati. I fondi sono registrati anche nel Censimento Archivi Storici dell'Emilia- Romagna CAStE-R, un sistema informativo integrato realizzato dall'IBC (Istituto per i Beni Culturali) della Regione Emilia-Romagna. Presso l'Archivio Storico Comunale di Bologna sono inoltre depositati i seguenti fondi archivistici del Museo: «Casa di rieducazione professionale per mutilati di guerra», «Guardia civica pontificia di Bologna» ed «Ufficio notizie per le famiglie dei militari – Sezione di Bologna (1915-1919)». Per la loro consultazione si invita l'utenza a prendere contatto con la nostra Direzione tramite mail o per telefono.

- Stampe: circa 5'000, catalogate e organizzate in un Gabinetto delle stampe. Gli inventari per autore e per soggetto sono consultabili nella nostra Sala di lettura. Inoltre, il Museo partecipa al progetto IMAGO – Catalogo regionale di opere grafiche e cartografiche, anch'esso realizzato dall’IBC della Regione Emilia-Romagna – la cui interfaccia di ricerca è consultabile qui.

- Manifesti: alcune migliaia, in parte riordinati in fondi appositi, in parte collocati all'interno di altri fondi archivistici. Parte di questo materiale è liberamente consultabile nella sezione Collezioni Digitali del portale Storia e Memoria di Bologna.

- Fotografie: circa 10'000, in parte riunite in fondi fotografici, in parte collocate all'interno di altri fondi archivistici. Alcuni di essi sono liberamente consultabili qui e qui.

- Cartoline: oltre 10'000, in gran parte riordinate in Album per argomento, altre collocate all'interno di altri fondi archivistici.

- Tesi di laurea: oltre 1'500, relative alla storia del Risorgimento italiano, discusse in massima parte presso l'Università di Bologna con i professori Giovanni Natali e Umberto Marcelli fra gli anni Trenta e gli anni Settanta (corredate di cataloghi a schede per autore e per soggetto). Un nuovo nucleo, donato dalla prof.ssa Fiorenza Tarozzi tra il 2004 ed il 2017, è disponibile sul catalogo OPAC-SBN.