Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Insolita#4: Ottomanìa

Musica

Insolita#4: Ottomanìa

Insolita: la musica che non ti aspetti

Ottomanìa
Venezia e l’Oriente nel ‘500

concerto di Musica Antiqua Latina:
Giordano Antonelli lyra greca
Vahid Haji Hosseini santur
Peppe Frana lavta & tanbur
Christos Barbas ney

Uno sguardo sulla musica ed i transiti culturali orientali nel grande porto veneziano, dagli echi ottomani nei documenti di Donà e Toderini e del Codex Caioni alle traiettorie oblique di melodie ebraiche come la mantovana, che dal ‘500 è giunta sino a noi diventando l’inno nazionale dello stato di Israele.
Un programma e uno strumento di confine come la lyra greca per disegnare il suono del mondo adriatico, in una città, Venezia, esposta da sempre alle correnti dei grandi imperi del Levante.

Musica Antiqua Latina, ensemble barocco su strumenti originali, è stato creato nel 2000 dal direttore e violoncellista barocco Giordano Antonelli. Il progetto Musica Antiqua Latina promuove la riscoperta e la diffusione del grande repertorio barocco italiano, di cui Roma, dove il gruppo è residente, è stato uno dei centri di massima creatività. Lo studio specialistico del repertorio barocco, in particolare di matrice italiana e romana, viene realizzato in diretta connessione con i luoghi e l’iconologia storica che allo stesso repertorio hanno dato vita e ragion d'essere.

Quando

3 Giugno 2022
ore 18.15 ¼ ora accademico
ore 18.30 concerto

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
fax 051 2757728
email

biglietto: € 10 | € 8

Acquista in prevendita il tuo biglietto:
- presso il bookshop del Museo negli orari di apertura
- on line (con maggiorazione di € 1) su midaticket.it

Rassegna

#wunderkammer - il museo delle meraviglie 2022 (primavera)

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna

Documenti