Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Jazz Insight: The Queen of Soul

  • >
Musica

Jazz Insight: The Queen of Soul

Jazz Insight: la storia del jazz vista “da dentro”

The Queen of Soul
dedicato ad Aretha Franklin (1942/2018)

narrazione musicale con Emiliano Pintori pianoforte
special guest> Elena Giardina voce

Figlia di un influente predicatore battista, Aretha Franklin esordisce come cantante gospel proprio nelle funzioni del padre e a soli diciotto anni è scritturata dalla Columbia Records. Ma è a partire dalla metà degli anni ‘60 che con la Atlantic Records ottiene un successo clamoroso, divenendo anche una paladina dei diritti civili e di genere con la celebre versione di Respect di Otis Redding e - per sempre - The Queen of Soul.

Elena Giardina cantante bolognese,la cui carriera è stata influenzata da artisti appartenenti al mondo del blues, jazz, soul e della musica leggera italiana degli anni ’60.
Figlia d’arte, padre trombettista e madre cantante, dall’età di 14 anni si esibisce in pubblico, prima sui palchi delle balere, poi in rinomati locali bolognesi su repertorio jazz e swing. Allieva di Paola Folli, Stefania Martin e Barbara Tarozzi, in concomitanza agli studi di Musicologia all’università di Bologna, Elena avvia una collaborazione artistica con il gruppo Marea di Massimo Tagliata e Andrea Dessì, strutturando un repertorio che spazia dal jazz al soul. Dal 2017 è cantante solista della Super Big Band del maestro Fio Zanotti interpretando brani da lui scritti e arrangiati. Nel 2018 ha avuto modo di lavorare in studio di registrazione con Biagio Antonacci e condividere il palco con artisti come Neja, Andrea Mingardi, Mario Incudine.

__________________________

Jazz Insight
un progetto di Emiliano Pintori per il Museo della Musica

Un ciclo di lezioni musicali, ideate e condotte da Emiliano Pintori, che insieme al suo pianoforte e autorevoli ospiti, offrirà uno sguardo "dall’interno", vale a dire dalla prospettiva di un musicista jazz, sulla musica africano-americana, sui suoi protagonisti e le vicende che ne hanno caratterizzato la storia.
Come negli anni precedenti, il pretesto che ha guidato la scelta degli argomenti è stato quello di importanti anniversari.
Con un approccio divulgativo, che non richiede al pubblico particolari competenze precedenti e con il sussidio di esempi musicali dal vivo e un selezionato materiale audio-visivo, i cinque incontri saranno occasione per entrare passo passo nelle dinamiche e nei meccanismi della musica di questi grandi autori, con semplicità, imparando ad apprezzarla e cercando di evitare i falsi miti ed i luoghi comuni che spesso ne ostacolano la comprensione.

Quando

10 Dicembre 2022
ore 17.30

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
email

€ 6 / € 5

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO IN PREVENDITA on line

oppure presso il bookshop del Museo della musica in orario di apertura

Rassegna

#novecento 2022: i musicisti raccontano i musicisti

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna

Documenti