Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Quartetto Loco

  • >
Musica

Quartetto Loco

Quartetto Loco

Oscar Antolì clarinetto, clarinetto basso, kaval, voce
Nicolò Bottasso violino, violino baritono, tromba
Simone Bottasso organetto
Bo Wiget violoncello, voce

I quattro musicisti del Quartetto Loco si sono incontrati a Building Bridges, una dieci giorni in Ticino tra musicisti provenienti da diverse parti del mondo.
E lì hanno scoperto che costruire ponti è nel loro DNA: amano combinare la musica dei luoghi da cui provengono con altri stili e con musica di altre tradizioni.
I fratelli Simone e Nicolò Bottasso attingono dalla ricca tradizione musicale italiana, piemontese in particolare, e la combinano con il jazz e il pop sperimentale, Oscar Antolì contamina la musica catalana con la musica tradizionale di tutto il Mediterraneo, Bo Wiget ama lo spazio sonoro alpino ma è ugualmente a suo agio nella musica barocca.
Come se questa diversità non bastasse, Quartetto Loco incorpora ulteriori elementi orientali, arabi, indiani, africani che danno alla loro musica un sapore davvero globale.

Oscar Antolì clarinetto, clarinetto basso, chitarra, dopo aver conseguito una laurea in Jazz e studi di musica moderna presso il Catalonia College of Music (ESMUC) e un master in musica turca presso la Codarts Rotterdam University of the Arts, orbita tra questi due stili di musica, scrivendo e suonando composizioni ispirate alle culture mediterranee. Ha suonato in diversi festival jazz, tra cui Tokyo, Atene, Bergen, Tangeri, Aarhus, Maastricht, Südtirol, Scarborough, ecc. Con il suo quartetto ha pubblicato l'album Peninsulas nel 2019, che rappresenta un viaggio musicale attraverso la penisola iberica, l'Anatolia e i Balcani.

Simone Bottasso musicista, compositore e direttore d’orchestra mescola le sue radici nella musica tradizionale con il maggior numero possibile di generi musicali ed arti. Il suo interesse onnivoro per ogni forma di musica e l’immaginazione nel creare suoni lo stimola a creare musica che deve in primis sorprendere lui stesso. Studia musica tradizionale con l’organetto, si diploma in flauto a Torino e composizione a Rotterdam. I suoi progetti attuali sono Duo Bottasso, il Cielo di Pietra, Linguamadre, New Rotterdam Jazz Orchestra, Accordion Samurai, Neighbors, Oasi (con la compagnia di circo contemporaneo Malakoff).

Nicolò Bottasso violinista e trombettista versatile coniuga l'amore per la musica tradizionale con quello per la la musica jazz e sperimentale. Oltre al sodalizio pluriennale assieme al fratello Simone nel Duo Bottasso, ha all'attivo progettualità quali Duo Ansaldi – Bottasso, Duo Bottasso & Simone Sims Longo, Pietra Tonale, LinguaMadre. Ha fondato e co-diretto per dieci anni il progetto orchestrale Folkestra & Folkoro.

Bo Widget formatosi come violoncellista classico, ha iniziato a interessarsi di rock, jazz e improvvisazione. Compone numerosi brani per la radio, compone o arrangia musica per vari ensemble, tra cui la Berlin Singakademie, gli Staats- und Domchor Boys' coro, Duo Rossini, Lautten Compagney e Filarmonica di Argovia. Come violoncellista esegue musica classica, jazz, rock e improvvisata con Luigi Archetti, Iva Bittová, Dominik Blum, Xu Fengxia, Hans-Joachim Irmler, Wolfgang Katschner, Simon Lenski, Lucas Niggli, Zeena Parkins, Taku Sugimoto, Christian Weber, Michael Wertmüller e molti altri artisti. Lavora come musicista di teatro e direttore in varie sedi in Germania, Austria, Paesi Bassi, Belgio e Svizzera.

GUARDA la selezione di (s)Nodi 2022 su YouTube

ASCOLTA la preview playlist di (s)Nodi 2022 su Spotify

Quando

2 Agosto 2022
ore 21

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
fax 051 2757728
email

€ 10
€ 8 minori di 18 anni | studenti universitari con tesserino | Card Cultura

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO IN PREVENDITA:

- presso il bookshop del museo negli orari di apertura o il giorno del concerto a partire dalle ore 20.00

- on line (con una maggiorazione di € 1) su midaticket.it

Rassegna

(s)Nodi: festival di musiche inconsuete 2022

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna

Documenti