Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Il ritratto, due o tre cose che so di lui

  • >
Conferenze/Convegni

Il ritratto, due o tre cose che so di lui

Il suono e il colore: la musica picta nei ritratti del museo della musica

Il ritratto, due o tre cose che so di lui
con Roberto Serra

Le collezioni di Padre Martini sono oggi considerate una vera e propria “opera multimediale” ante litteram anche grazie alla quadreria, nata - come egli stesso affermò - al maggior ornamento della sua già insigne libreria musicale. Partendo dalla recente pubblicazione del catalogo si scoprirà il punto di vista dell’equipe di storici dell’arte che lo hanno curato, del fotografo, del regista, del musicista, parlando degli “affari di famiglia” tra Martini e J.C. Bach (e del dipinto di Thomas Gainsborough che lo ritrae), delle ardite sperimentazioni di Mariani e del curioso simbolismo del suo ritratto.

Ho iniziato nel 1975, da studente di liceo artistico, folgorato dall'amicizia con Piero Manai e da lì l'amicizia con diversi artisti, musicisti, attori e scrittori è stata per me fondante. Un motivo di continuo confronto che mi ha permesso di crescere anche come fotografo., sempre cercando di superare i limiti fisici del racconto.
Ho sempre cercato lo scambio umano prima di quello professionale e se è vero che importanti tracce di queste amicizie sono rilevabili nel mio lavoro è altrettanto vero che alcune cose mie sono rintracciabili in alcune opere dei miei amici.
Usare la luce per raccontare il suono e le persone che si esprimono attraverso esso è da sempre un mio percorso, riuscire ad evocare emozioni ed ispirare pensiero è il mio traguardo. Alla fine siamo tutti impegnati nel cercare di afferrare qualcosa che resta sospesa nell'aria... e non riusciamo mai ad afferrare... Roberto Serra

Quando

27 Aprile 2019
ore 17

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
fax 051 2757728
email

ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Prenotazioni on line
fino alle ore 12 del giorno dell'evento (salvo esaurimento anticipato dei posti disponibili) è possibile prenotare i biglietti (con pagamento il giorno dell'evento) da questo link [http://bit.ly/2SzSIpX]

I biglietti prenotati devono essere ritirati entro 15 minuti dall’inizio dell’evento presso la biglietteria, oltre i quali la prenotazione non sarà più ritenuta valida e i biglietti saranno rimessi in vendita.

In caso di disdetta si prega di annullare tempestivamente la prenotazione inviando una mail a prenotazionimuseomusica@comune.bologna.it o telefonando al n. 051 2757711 (dal martedì alla domenica ore 10>18).

Rassegna

#wunderkammer il museo delle meraviglie - 2019

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna