Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

In Biblioteca / Servizi / Prestito

MODALITÁ

I maggiori di 18 anni possono richiedere l'ammissione al prestito, da rinnovare ogni anno solare, registrando i propri dati e presentando un documento d'identità valido.
I minorenni che abbiano compiuto 14 anni dovranno presentare un documento di identità valido e la malleveria firmata da un genitore o altro maggiorenne che garantisca il rispetto delle norme e l'eventuale risarcimento dei danni.
Le richieste vanno presentate all'operatore addetto alla distribuzione tramite un'apposita scheda gialla, compilata e sottoscritta in modo chiaro e leggibile.
È consentito richiedere fino a 3 opere (per un massimo di 6 volumi) per il periodo di 1 mese rinnovabile, salvo richiesta dell'opera da parte di altri utenti.
L'operatore del banco di distribuzione provvederà ad espletare le procedure di prestito.
Al momento della consegna del volume è nell'interesse dell'utente far notare eventuali danni o segni esistenti.
Al termine del periodo di prestito, i volumi dovranno essere riconsegnati a mano direttamente agli operatori nei giorni di apertura della biblioteca.


GARANZIE A TUTELA DEL MATERIALE

Il prestito è personale. L'utente è tenuto a rispondere dei documenti ricevuti in prestito e della loro integrità, e a comunicare immediatamente alla biblioteca eventuali cambiamenti di residenza e/o domicilio.
Al momento della consegna, l'addetto al prestito e l'utente sono tenuti a controllare l'integrità, lo stato di conservazione del documento e le particolarità di rilevante interesse dell'esemplare, nonché la presenza e lo stato di conservazione degli eventuali allegati.
L'utente che non restituisca puntualmente un documento ricevuto in prestito viene sollecitato a farlo e ciò può comportare la temporanea sospensione dal servizio di prestito, almeno fino alla restituzione del documento.
L'utente che danneggi o smarrisca un documento ricevuto in prestito è tenuto a provvedere alla sua sostituzione che, a giudizio della Direzione, potrà avvenire con un altro esemplare della stessa edizione, con esemplare di edizione diversa purché della stessa completezza e di valore commerciale non inferiore a quello del documento stesso, o secondo specifiche modalità previste dal regolamento interno.
Trascorsi inutilmente trenta (30) giorni dalla ricezione dell'invito alla restituzione del materiale, l'utente viene escluso a tempo indeterminato dal servizio di prestito locale, di polo ed interbibliotecario e può essere sottoposto ad ogni altro provvedimento ritenuto idoneo dalla Direzione.
Chi è stato escluso dal prestito, a norma del precedente articolo può essere riammesso al servizio, sempre che abbia adempiuto alle formalità precisate nel provvedimento che ha disposto l'esclusione.


Sono esclusi dal prestito:

- i manoscritti
- i disegni, le stampe, le fotografie singole o in volume
- le edizioni anteriori all'anno 1950
- i volumi rari o preziosi
- i volumi corredati da particolari note manoscritte o tavole fuori testo
- le collezioni (opera omnia, collane scientifiche, ecc.)
- le opere in più di tre volumi
- i periodici
- il materiale di consultazione
- opere non ancora inventariate, timbrate, schedate o in corso di trattamento.

N.B. La biblioteca non effettua prestito interbibliotecario.

 

Altre informazioni

tel +39 051 2757713
fax +39 051 2757728
prenotazionibibliotecamusica@comune.bologna.it