Istituzione Bologna Musei

Eventi e mostre / Il Garamond ritrovato

  • <
  • >
Mostre

Il Garamond ritrovato

Sino al 31 gennaio 2018, presso il Museo del Patrimonio Industriale, nell'ambito della manifestazione “Griffo, la grande festa delle lettere” e collegata alla mostra “Il metodo Simoncini”, sarà possibile visitare l'esposizione: “Il Garamond ritrovato”.

Più di 40 artisti-grafici hanno, a modo loro, senza vincoli di tecnica, reinterpretato una lettera, un numero, un segno del carattere ideato dall’imprenditore bolognese, per omaggiare lui e, con lui, i Maestri Cesare Ratta, Francesco Fantuzzi, Alessandro Cervellati, Sepo, Pirro Cuniberti, Walter HergenrÖther, Arrigo Donini, Giovanni Lanzi, Wolfango, Concetto Pozzati, Maurizio Osti e tutti i Maestri degli Istituti Grafici bolognesi che hanno tenuto a battesimo generazioni di creativi che ancora oggi grazie al loro insegnamento esercitano con successo la professione.
La mostra intende recuperare e restituire al pubblico i volumi della Biblioteca Cesare Ratta dopo anni di oblio grazie alla vendita delle opere donate dagli artisti e del catalogo curato da Sara Biagi, Roberta Frabetti e Alessandra Telmon,

L’ingresso gratuito previo pagamento del biglietto di accesso al Museo.
La mostra è visitabile sino al 31 Gennaio 2018 negli orari di apertura del Museo.

Per informazioni: telefono 051.6356611

Quando

Dal 13 Ottobre 2017 al 31 Gennaio 2018

Informazioni

Museo del Patrimonio Industriale

tel. 051 6356611
fax 051 6346053
email

L’ingresso gratuito previo pagamento del biglietto di accesso al Museo

Documenti