I s t i t u z i o n e B o l o g n a M u s e i

News / Musei: quale impatto sociale? Strategie e strumenti

Lunedì 22 febbraio 2021 si terrà un momento di condivisione e coinvolgimento dei professionisti museali italiani sul tema dell'impatto sociale dei musei.

L'evento, interamente online, è organizzato da BAM! Strategie Culturali in partnership con l'Istituzione Bologna Musei e il Servizio Patrimonio Culturale della Regione Emilia-Romagna, ed è il primo evento italiano del progetto MOI! Museums of Impact, sostenuto dall'Unione Europea attraverso il programma Creative Europe.

Nel corso della giornata i direttori e le direttrici di alcuni musei italiani illustreranno quali strategie stanno mettendo in atto per massimizzare il loro impatto sociale e si confronteranno con rappresentanti istituzionali per condividere visioni e proporre possibili nuovi strumenti, tenendo conto anche delle recenti prospettive date dal Sistema museale Regionale e Nazionale.

Saranno presentati case studies dalla Finnish Heritage Agency, partner internazionale del progetto MOI! Museums of Impacts, e saranno organizzati dei tavoli di confronto in cui i professionisti museali presenti potranno dialogare tra loro e portare il proprio punto di vista sui temi della giornata.

Tra gli ospiti:

Matteo Lepore, assessore alla Cultura del Comune di Bologna

Mauro Felicori, assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna

Serena Bertolucci, direttrice di Palazzo Ducale a Genova

Martina Bagnoli, direttrice delle Gallerie Estensi

Stefano Karadjov, direttore della Fondazione Brescia Musei

Daniela Dalla, responsabile della mediazione culturale e dei servizi educativi dell’Istituzione Bologna Musei

Erminia Sciacchitano, collaboratrice dell’ufficio di diretta collaborazione del Ministro per i Beni e le attività culturali e per il turismo

Valentina Galloni, Servizio Patrimonio Culturale della Regione Emilia-Romagna.

 

Chiude la giornata il presidente dell'Istituzione Bologna Musei Roberto Grandi.

L'iniziativa si svilupperà dalle 10.30 alle 16.30.

La partecipazione ai tavoli di confronto è limitata a un numero massimo di 80 partecipanti, di cui 20 riservati a operatori provenienti dalla regione Emilia Romagna.

Tutti gli iscritti alla giornata riceveranno oltre ai link per seguire l’iniziativa, diversi materiali propedeutici tra cui le schede di approfondimento sul progetto europeo MOI! Museums of Impacts e sugli strumenti di autovalutazione per i musei.

 

Form per iscriversi e partecipare alla giornata: http://bit.ly/MOImuseumsofimpact

Evento Facebook (dal quale sarà possibile seguire gli aggiornamenti e la diretta della giornata)

Evento Linkedin