I s t i t u z i o n e B o l o g n a M u s e i

News / Estate al museo 2020. I campi estivi dell'Istituzione Bologna Musei: iscrizioni aperte da oggi, 12 giugno

ATTIVITÀ PER BAMBINI E RAGAZZI DA 6 A 11 anni

Parole per diventare grandi. Un'estate per immaginare il futuro

Dal 22 giugno all'11 settembre i campi estivi dell'Istituzione Bologna Musei, rivolti ai bambini dai 6 agli 11 anni, sono stati ripensati per l'edizione 2020 rispettando le linee guida regionali per la gestione in sicurezza delle attività nella fase 2 dell'emergenza COVID-19.

Le settimane di campi estivi si svolgeranno anche quest'anno nella splendida cornice verde di Villa delle Rose, fresca e ampia villa settecentesca pedecollinare circondata da un rigoglioso giardino dove potremo trascorrere molte ore all'aria aperta.

Cosa faremo? Abbiamo chiesto ad alcune personalità del panorama bolognese, che vivono e lavorano a contatto con il mondo dell’infanzia, di rispondere ad una domanda: Quale parola non dovrebbe mai mancare nel dizionario esperienziale dei bambini di oggi?

Ogni settimana conosceremo i diversi significati di una delle parole che ci hanno donato attraverso un ricco programma che prevede laboratori dedicati all'arte e al patrimonio culturale, letture animate, proiezioni di film, esplorazioni naturali e attività di gioco libero. Un'esperienza ricca di stimoli e scoperte per fare provviste di pensieri e ricordi, diventare un po' più grandi e provare ad immaginare, insieme, come sarà il futuro.

Quando: dal 22 giugno all'11 settembre 2020: tutte le settimane di vacanze scolastiche tranne la settimana  dal 10 al 14 agosto. Per un totale di 11 settimane
Orari:
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 17. Consegna e ritiro dei bambini presso Villa delle Rose
Dove
: Villa delle Rose - via Saragozza 228/230
Età
: 6-11 anni, eventualmente divisi per gruppi omogenei d'età
Costo
: € 180,00 a settimana per partecipante comprensivi di: attività didattiche, materiali di consumo, kit di lavoro, pranzo e merenda pomeridiana; € 148,00 per iscrizione alle settimane successive o secondo figlio iscritto alla stessa settimana
Iscrizioni
: sul sito http://scuola.comune.bologna.it/ nella sezione 'Centri estivi' (vi verrà richiesto un codice FedERa). Per un aiuto nella procedura di accreditamento FedERa e iscrizione on-line potete chiamare il numero 051 2196200 o scrivere all'indirizzo email
Modalità di pagamento:
tramite bonifico bancario anticipato da effettuare entro il martedì della settimana precedente. Le coordinate verranno inviate via e-mail su richiesta. Presso la biglietteria del MAMbo con carta o bancomat entro la domenica precedente l’inizio del centro estivo, consultare gli orari al seguente indirizzo: www.mambo-bologna.org/ingressoeorari/. Per ragioni di fatturazione non è possibile il pagamento in contanti. Per ragioni di sicurezza e di distanziamento non è possibile effettuare il pagamento presso la sede di Villa delle Rose.
Altre comunicazioni
: eventuali allergie o intolleranze alimentari, diete speciali vanno segnalate telefonicamente al personale del Dipartimento educativo e attraverso certificato medico via mail. I bambini devono venire muniti di mascherina. Si richiede abbigliamento comodo, un cappellino per il sole, una felpa e la merenda della mattina. Si richiede la massima puntualità nell'arrivo per consentire un armonioso inizio delle attività.

FOR-TEENS: WORKSHOP AL MUSEO PER RAGAZZI DA 12 A 14 ANNI

For-teens. Workshop al museo per ragazzi è la proposta dedicata agli adolescenti. Otto settimane dedicate ai ragazzi dai 12 ai 14 anni per sperimentare i processi creativi e diventare protagonisti di una serie di workshop partecipati diversi per ogni settimana: dalla fotografia al video, dalla pittura all'installazione contemporanea.
Tema di quest’anno sarà una riflessione condivisa sull’identità del Museo. Cosa racconta e cosa può rappresentare per noi tutti, ai giorni nostri.
Il MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna ridefinisce la sua identità: nasce così il Nuovo Forno del Pane, uno spazio di produzione e creatività per giovani artisti emergenti. In questo inedito ambiente work in progress, il Dipartimento educativo vuole valorizzare la progettualità e favorire l’idea stessa del “fare” arte insieme. Un dialogo "a distanza", attivo e costante tra ragazzi, artisti e patrimonio culturale della città, permetteranno la creazione di una serie di elaborati collettivi da donare al Nuovo Forno del pane, realizzati partendo dalle suggestioni e dalle idee dei partecipanti.
Sono previsti incontri settimanali con gli artisti che avranno il proprio studio all’interno del Nuovo Forno del Pane e uscite in luoghi di interesse storico e culturale del contesto cittadino.

Quando: dal 29 giugno al 4 settembre 2020: tutte le settimane di vacanze scolastiche tranne le settimane dal 10 al 21 agosto. Per un totale di 8 settimane
Orari
: dal lunedì al venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.30. Consegna e ritiro dei ragazzi presso MAMbo
Dove
: MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna, via Don Minzoni 14
Età
: 12-14 anni
Costo: € 100,00 a settimana mezza giornata
Iscrizioni
: sul sito http://scuola.comune.bologna.it/ nella sezione 'Centri estivi' (vi verrà richiesto un codice FedERa). Per un aiuto nella procedura di accreditamento FedERa e iscrizione on-line potete chiamare il numero 051 2196200 o scrivere all'indirizzo email
Modalità di pagamento:
tramite bonifico bancario anticipato da effettuare entro il martedì della settimana precedente. Le coordinate verranno inviate via e-mail su richiesta. Presso la biglietteria del MAMbo con carta o bancomat entro la domenica precedente l’inizio del centro estivo, consultare gli orari al seguente indirizzo: www.mambo-bologna.org/ingressoeorari/.
Altre comunicazioni: si richiede abbigliamento comodo, una felpa e la mascherina. Si richiede la massima puntualità nell'arrivo (entro le ore 14.30) per consentire un armonioso inizio delle attività.

Per operatori, bambini e ragazzi delle due fasce d'età e richiesto l'uso della mascherina. Saranno disponibili dispenser di soluzioni idroalcoliche per la disinfezione delle mani nelle diverse sedi e ambienti che ospiteranno i campi estivi.

I campi estivi estivi dell'Istituzione Bologna Musei sono tra quelli accreditati per usufruire dei contributi economici per la frequenza con tariffa ridotta coperti tramite il “Progetto per la conciliazione vita-lavoro” (finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con le risorse del Fondo Sociale Europeo) e di coperture aggiuntive messe in campo dal Comune di Bologna in base all'ISEE del nucleo familiare.
Maggiori info qui: http://www.comune.bologna.it/istruzione/servizi/3:6793/39318//

Estate al museo 2020 è a cura dei Servizi educativi Istituzione Bologna Musei.

In allegato i programmi dettagliati per le diverse fasce di età, con maggiori informazioni su iscrizioni, costi e logistica.


INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
:

Dipartimento educativo MAMbo: tel. 371 4111113 oppure email (lunedì, martedì e giovedì, dalle 9 alle 13)


INFORMAZIONI SULLE MISURE DI SICUREZZA ADOTTATE:

> Villa delle Rose
Sono previsti due gruppi da 7 bambini, ciascuno con 1 educatore museale specializzato e una figura di supporto. I due gruppi avranno accessi differenti (fronte e retro della villa), ci saranno due postazioni (fronte e retro della villa) per l'accoglienza, il triage e la registrazione delle presenze. Le attività verranno svolte prevalentemente all'aperto. I due gruppi avranno a disposizione anche spazi interni distribuiti sui due diversi piani della Villa; ciascun piano sarà dotato di spazi allestiti per attività didattica e spazi per la mensa. Materiali didattici e ludici saranno separati ed esclusivi per ciascuno dei due gruppi e puliti dopo l'uso.

> MAMbo
È previsto un gruppo di 10 ragazzi tra i 12 e i 17 anni per mezza giornata (ore 14.30-18.30), 1 educatore museale specializzato a gruppo. Lo spazio occupato sarà la parte finestrata del laboratorio del Dipartimento educativo MAMbo, con attiguo accesso al Parco del Cavaticcio. Non è prevista somministrazione di alcun cibo. Sono previste uscite e visite presso la collezione del MAMbo secondo le modalità consentite. Il punto di accoglienza verrà organizzato sul retro del museo presso l'ingresso che affaccia sul Parco del Cavaticcio. Il percorso di ingresso e uscita al centro estivo sarà debitamente segnalato. Il materiale didattico utilizzato sarà ad uso esclusivo del gruppo.